In Roads

Video realizzato per il progetto In Roads - online exhibition della Galleria Ramo a cura di/curated by Arch. Benedetta De Rosa

2021

Il corpo come confine, come protezione ma anche come limite.
Il Corpo come paesaggio, come possibilità di attraversamento del sé. Il Corpo come contenitore, sigillato, squarciato, fragile.

Moti di onde che travolgono, stravolgono, mescolano. Dalla calma al caos, dall'esterno all’interno.

Il Corpo, cassa di risonanza, esso non può tacere. Il Corpo, memoria di ciò che accade.

The Body as a confine, a protection but also a limit.
The Body as a landscape, as a possibility of crossing the self. The Body as a container, sealed, torn, fragile.

Wave motions that overwhelm, overturn, mix. From calm to chaos, from the outside to the inside.

The Body, sounding board, it cannot be silent. The Body, memory of what happens.

Schermata 2022-04-03 alle 14.08.08.png