Spiders 21 | Artisti tessitori



SPIDERS 21

a cura di Melissa Acquesta Museo dell'Artigianato Silano e della Difesa del Suolo

Piazza Monumento - Longobucco (CS)

dal 22 agosto al 31 dicembre 2021 Inaugurazione domenica 22 agosto 2021



Camilla Marinoni, Lisa Martignoni, Mariacarmela Milano, Franco Paternostro, Sophia Ruffini




Longobucco, il borgo famoso per la tradizione tessile ospita “Spiders”, progetto artistico internazionale dedicato alla fiber art.

5 artisti contemporanei internazionali per riflettere tramite le loro opere sulla tradizione tessile longobucchese

Ha inizio il prossimo 17 Agosto, a Longobucco, nella bellezza estrema della Sila cosentina, la prima edizione di SPIDERS | Artisti Tessitori, progetto innovativo dedicato all’Arte tessile contemporanea realizzato dalla Pro Loco Longobucchese, con il Patrocinio della Regione Calabria e del Comune di Longobucco, a cura di Melissa Acquesta.

SPIDERS|ARTISTI TESSITORI si pone l’obiettivo, mediante un’esposizione temporanea + la presenza concordata sul territorio, con la modalità di “residenza artistica”, di artisti contemporanei, di dare vita a performance singolari e/o collettive, momenti laboratoriali e di confronto, scontro, approfondimento legati all’attività tessile al centro, oggi, della ricerca nell’arte contemporanea.

Focus della mostra e degli eventi collaterali collegati è tracciare un ponte tematico che leghi l’artigianato storico longobucchese che è quello tessile, con i nuovi modi di vedere il tessuto, il ricamo, l’ago, il filato, le forbici nell’arte contemporanea tramite il lavoro dei cinque artisti internazionali selezionati negli scorsi mesi: Camilla Marinoni, Lisa Martignoni, Mariacarmela Milano, Franco Paternostro, e Sophia Ruffini.

Lo scopo finale è infatti quello di veicolare il concetto di assoluta modernità dell’arte dei tessuti: non più e, soprattutto, non solo da vedersi come una tradizione “polverosa” legata a generazioni passate oppure “vecchia” perché nata dall’esigenza di realizzare, in Calabria, il famoso corredo della sposa che oggi non si usa nemmeno più, ma un’arte viva e vibrante, capace di essere oggi considerata fulcro di ricerca artistica nonché opportunità lavorativa.

La residenza artistica, della durata di 7 giorni si concluderà con l’Esposizione, il 22 Agosto, delle opere realizzate in loco che saranno ospitate nel Museo dell’Artigianato silano e della Difesa del Suolo, a Longobucco, in mostra fino al 31 Dicembre.

Un’opportunità unica in Calabria per avvicinarsi alla Fiber Art detta anche Art Fabric, Texil Art o Arte Tessile, corrente dell' Arte Contemporanea che ha inizio con le avanguardie futuriste che hanno introdotto polemicamente nelle loro opere i materiali più̀ eterogenei, e riportare a Longobucco momenti di confronto a tema TESSITURA ARTISTICA: la Pro Loco Longobucchese infatti, ha da sempre collaborato ad un evento importantissimo per il territorio regionale ma ormai, con estremo dispiacere della collettività, obliatosi nel tempo – La Settimana della Tessitura – che accendeva un luminoso faro sull’artigianato artistico tradizionale silano, in particolare sulla tessitura della coperta sponsale da corredo, il cui confezionamento è stato fino alla prima parte del Novecento completo appannaggio degli artisti longobucchesi.

La coperta “buona”, bene posizionale di lusso per le famiglie calabresi, veniva usata per il talamo della prima notte, per decorare il letto della puerpera quando le si faceva visita alla nascita, per i battesimi ed i funerali, visto che il feretro veniva pianto adagiato lì, e veniva poi esposta dai balconi al passaggio del Santo in processione. Un oggetto legatissimo quindi alle tradizioni locali ed alla vita quotidiana, fino ad una generazione fa, ma oggi, il cambiamento delle necessità della vita moderna ha da prima rallentato il mercato per poi interrompere la richiesta della coperta sponsale longobucchese così la tradizione, nel paese in cui ogni casa aveva un telaio, ha iniziato lentamente a svanire.

Ci aspettiamo di riaccendere quel faro parlando ancora di tessitura, non in maniera reverenziale o didascalica o nostalgica ma in maniera contemporanea, raccontando la tradizione ed aprendoci ai nuovi sviluppi dell’arte tessile.





Spiders 21

a cura di Melissa Acquesta

Museo dell'Artigianato Silano e della Difesa del Suolo

Piazza Monumento - Longobucco (CS)

dal 22 agosto al 31 dicembre 2021 Inaugurazione domenica 22 agosto 2021